lunedì 21 maggio 2012

Ecco a voi la zavorrina Mirta Danielis!!!!

Signore e signori, Sausages e simpatizzanti, ecco a voi i neo coniugi Danielis!!!!!




Auguri Mirta e Luca!!!

mercoledì 11 gennaio 2012

auguri!i!

Anche quest'anno ce l'abbiamo fatta a vederci per il consueto saluto di fine anno. 
Ovviamente non potevamo essere al completo ma era come se ci fossero tutti! 
Auguri amici Sausage per un 2012 ricco di ... chilometri!

PS. ricordo le date per il Tour d'Apertura 2012.: 
31 maggio (pomeriggio) - 1, 2 e 3 giugno!!!

Attendo le vostre adesioni!!!!!!

LAMPS

domenica 11 settembre 2011

Tour d'apertura 2011 - Novi Sad

... ciao muli, allora d'accordo, se sentimo per decidere la chiusura... per mi va ben le Langhe, ... ma se andassimo in Toscana, te se ricordi che bel che iera al Cocco ..... bon dai vedemo, se sentimo!

E così è finito anche questo tour, così lungamente atteso e così velocemente passato. E' la solita storia, un inverno di attese, di telefonate, di conferme e di disdette, di cartine stradali e di ricerche su interet. Un inverno di sogni e di desideri che si sono realizzati e consumati in un attimo troppo breve; ora rimangono i ricordi e la memoria delle sensazioni provate. Rimangono le emozioni come quando dopo un anno ho rivisto il mio amico Luca M. con il quale, nonostante la lontananza, ho condiviso i momenti più importanti della mia vita. Rimangono i ricordi e le immagini che si sono impresse nella mia mente; rimangono e rimbombano dentro la mia testa il rumore delle risate, delle battute, delle situazioni che se slegate dal contesto appaiono ai più sciocche e banali, ma non per noi che le abbiamo vissute lì, in quel momento.  Appaiono come flash immagini dei volti sorridenti, stanchi ma sereni dei miei compagni di viaggio, i Sausages. Sento ancora la trepidazione della partenza, percepisco ancora la gioa provata nel rivedere Vlado con la sua nuova moto. Credo che sia proprio questo quello che mi piace dei nostri tours e sono certo che questi ricordi e queste sensazioni non verranno cancellati dal tempo ma resteranno custoditi dentro di me per poi riemergere in qualche ritrovo Sausage o in occasione di qualche festa con amici non motociclisti che mai capiranno cosa significa la moto per me.
In questo Tour abbiamo rivisitato luoghi già meta di nostri precedenti tours, come Zagabria, Vukovar, Ilok. Questa volta però ci siamo spinti sino a Novi Sad nel nord della Serbia nella regione dell Vojvodina. Abbiamo soggiornato in un'oasi faunistica sul Danubio, abbiamo assaggiato o divorato ( a seconda delle persone di cui parliamo!) piatti tipici locali e bevuto il vino di Ilok.
Ah, bello! direbbe una persona qualunque, ma non riuscirebbe a capire quello che prova un Sausage!
Alla prossima amici Sausages.


P.S. Aspetto le foto da postare su blog.

Lamps.

lunedì 18 luglio 2011

Nasce la sezione SAUSAGE RACING

Grande Marco il Francese!!!!
Ripreso ieri nella gara enduro di Capriva del Friuli mentre dava il meglio di sè nella prima uscita ufficiale del team Sausage Racing.


video

Forza Marco!!!!

domenica 19 giugno 2011

Seconda sera

Dopo 400 chilometri all'guest della Croazia ecco la vista dalla nostra camera. Danubio e Serbia all'orizzonte. Che favola! Adesso cena! Ciao a tutti

giovedì 16 giugno 2011

Primo giorno: cena a Zagabria. Saluti agli assenti.

mercoledì 15 giugno 2011

-1

Ciao amici Sausage!!!! Eccoci arrivati alla motte prima della partenza. Tutto pronto? Passaporto, carta verde, mod. 111? Controllato l'olio, fatto le valigie? Preparato i salmi, il pane, il formaggio, ecc ecc?
Bene allora significa che siete pronti.
Alla fine i parteicpanti sono: Luca diesel, Enrico, Stefanino, Carlo, Roccia, Marco il Francese (carico di app nuove ed assolutamente indispensabili), il Zanza, Luca & Luca, e da Zagabria in poi Vlado!!!
Ci vediamo alle 18.00 da Viatori, Luca ha già comprato i bollini per l'autosrada e ... LAMPS a tutti.
A domani!!!!!

lunedì 9 maggio 2011

15 maggio per conferma!

Ciao amici Sausage, come va? Ormai manca veramente poco al giorno della partenza e precisamente 37 giorni.
Ho pralato con Luca e abbiamo deciso di fissare la data del 15 maggio come ultimo giorno utile per dare conferma della vostra adesione al fine di ufficializzare le prenotazioni degli alberghi. Abbiamo inoltre pensato che sarebbe opportuno vederci la settimana prima della partenza (la data precisa, l'ora ed il luogo ve li comunicherò) per vederci prima della partenza e per raccogliere un po' di soldi per il fondo cassa al fine di comprare i bollini per l'autostrada in Slovenia, visto che giovedì dovremmo fare una tirata unica fino Zagabria.
Vi ricordo, per i più distratti (si Carlo, mi rivolgo a te!) che senza passaporto non si va in Serbia.
Vi pregherei di dare conferma il prima possibile, anche per semplificare il tutto agli organizzatori.
Lamps!!!!

venerdì 4 marzo 2011

La giornata del Sausage

Ciao amici Sausages!
Che ne dite se domenica 10 aprile organizziamo la giornata del Sausage? Pensavo di organizzare una grigliata in campo a Capriva con figli, mogli ( o amanti, a discrezione -ndr-), fidanzate ufficili e non, morose e/o aspiranti morose, amici e/o compagni gay, aspiranti sausage, cani, gatti, criceti, canarini ...
Oggi provvedo a prenotare la sala e le strutture, però avrei bisogno di una vostra conferma il prima possibile e magari entro il 20 marzo per poter procedere all'organizzazione della giornata o, se non si riuscisse, per lasciare libera le strutture.
Importante: si accettano volontari per l'organizzazione!!!!
Fatemi sapere, potrebbe essere l'occasione per conoscerci un po' meglio.


martedì 22 febbraio 2011

Sono assolutamente necessari, PASSAPORTO E CARTA VERDE. E' consigliato il modello E111 presso l'A.S.S. di competenza!!!!

Ecco alcune notizie, gli indirizzi, i numeri utili ed i documenti richiesti per chi vuole viaggiare in Serbia.
ASSISTENZA
polizia: 92
vigili del fuoco: 93
pronto soccorso: 94
centro clinico di Serbia con sede a Belgrado (attivo 24/h su 24/h): 3618-444
soccorso stradale ed info traffico (attivo 24/h su 24/h) valido per la Serbia: 381 11 98 00
ASSISTENZA SANITARIA
Le strutture sanitarie sono ancora carenti nel servizio, nelle attrezzature e nella disponibilità di medicinali. Grazie ad un accordo bilatelare Italo-Serbo in materia di assistenza sanitaria, i cittadini italiani possiedono una copertura sanitaria totale, a patto che sia stata fatta richiesta dell'apposito modulo (modello E111) ottenibile presso l'ASS di appartenenza. Si consiglia tuttavia ai connazionali di stipulare, prima della partenza, una polizza assicurativa sanitaria che preveda l'eventuale rimpatrio d'emergenza del malato.
Vaccinazioni: per la Serbia non si segnalano particolari cautele igienico-sanitarie, mentre per quanto riguarda il Kosovo si raccomanda fortemente la vaccinazione contro il Tetano, la Difterite, l'epatite A e B, nonché quella contro la Meningo-encefalite da puntura di zecca. Per maggiori informazioni: Ministero della salute e ACI Viaggiare informati.
DOCUMENTI VIAGGIATORI E VEICOLO
I cittadini della UE muniti di passaporto in corso di validità possono entrare nel territorio serbo senza visto, per un periodo massimo di 90 giorni. Permane invece l'obbligo per tutti i cittadini stranieri di registrarsi presso l'ufficio della polizia entro 48 ore dall'arrivo.
I bambini non possono più figurare sui passaporti dei loro genitori e necessitano di un documento d'identità individuale. I passaporti e le carte d'identità della vecchia generazione rimangono validi fino alla scadenza indicata. Le Autorità della Serbia attribuiscono grande importanza al timbro d'ingresso che viene apposto sul passaporto al momento dell'arrivo nel Paese, in assenza del quale si potrebbe venire accusati al momento dell'uscita dal Paese di immigrazione illegale. Per questo motivo è opportuno verificare che tale timbro sia stato effettivamente apposto. Assicurazione: dal 1° marzo 2002 la "Carta Verde" è nuovamente riconosciuta in tutto il territorio della Serbia e Montenegro, escluso il Kossovo. Non si rende pertanto più necessario il pagamento dell'assicurazione di frontiera. Se si guida un’auto di cui non si è proprietari è necessario essere in possesso di una delega a condurre (del proprietario del veicolo) per l'importazione e la guida dello stessa in Serbia-Montenegro.
Prima di mettersi in viaggio può essere utile consultare l'Ambasciata in Italia della Serbia e Montenegro (Via dei Monti Parioli 20 00197 Roma. Tel: 063200796, 063200848, Fax 063200868).
DIVIETI
Il tasso massimo di alcolemia consentito per il conducente di un autoveicolo privato o di una motocicletta è 0,05%. Per l'autista di un veicolo adibito al trasporto di passeggeri o al trasporto di merci, il tasso deve essere 0%. In Serbia non vigono restrizioni alla circolazione dei veicoli commerciali.
LIMITI DI VELOCITA'
Nei centri abitati: 60 km/h salvo diversa segnalazione.
superstrada: 100km/h
viabilità ordinaria: 80km/h
Autostrada: 120km/h
PAGAMENTO AUTOSTRADA - VIABILITA'
La rete autostradale è lunga circa 550Km ed è soggetta al pagamento del pedaggio. I pedaggi si possono pagare in CSD/YUN o in EUR. Le carte di credito non sono accettate.
NORME DI GUIDA
Senso di marcia: destra, sorpasso a sinistra.
I motocicli devono viaggiare con i fari anabbaglianti accesi anche di giorno quando circolano fuori dei centri abitati. Per i veicoli invece anabbaglianti accesi quando la visibilità è ridotta a 200 m fuori dei centri abitati e a 100 m nei centri abitati, sia di notte che di giorno. I fendinebbia anteriori non sono obbligatori, ma se si utilizzano devono essere di colore bianco o giallo pallido ed in numero di due. In caso di nebbia bisogna utilizzare gli anabbaglianti oppure i fendinebbia insieme agli anabbaglianti. L'uso delle gomme chiodate è proibito per tutti i tipi di veicoli e su tutte le strade. In inverno, se le condizioni atmosferiche lo richiedono, i veicoli a motore devono avere le ruote motrici munite di gomme da neve o catene da neve a bordo.
EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO
Casco sia per il conducente che per il passeggero di un ciclomotore o di un motociclo. Cinture di sicurezza, allacciate sui sedili anteriori e posteriore e seggiolino per bambini (divieto per i bambini sotto i 12 anni di sedersi sui sedili anteriori). Qualsiasi veicolo a motore, inclusi i veicoli immatricolati all'estero (ad eccezione di un motociclo) deve avere a bordo un triangolo. Un veicolo con rimorchio o l'ultimo veicolo di un convoglio stradale deve disporre di almeno due triangoli. Triangolo, farmacia di pronto soccorso e lampadine di scorta. Camion e pullman hanno anche l'obbligo di avere a bordo una pala.
RETE CELLULARE
Tim 119, dall’estero +39 339 9119 a pagamento, www.tim.it;
Vodafone 190, dall’estero +39 349 2000 190 a pagamento, www.vodafone.it;
Wind 158, dall’estero +39 320 5000 158 a pagamento, www.wind.it.
Tre: 133, dall’estero +39 393 393 133 a pagamento, www.tre.it
Da qualunque rete GSM in caso di emergenza, anche senza Sim Card, comporre il numero 112 che connette con il servizio Pubblico di emergenza.
Non vi sono restrizioni per l'introduzione di telefoni cellulari, che funzionano bene in tutti i grandi e medi centri urbani e lungo le autostrade. Due le reti di telefonia mobile, la Mobtel e la Telekom.
RIFORNIMENTO
Benzina verde (95 ottani), Diesel, Gpl.
Benzina e gasolio sono reperibili senza difficoltà in tutto il Paese. La maggior parte delle stazioni di servizio sono aperte dalle ore 8 alle 20. Le stazioni di servizio accettano denaro contante o valute convertibili. Non esistono distributori automatici.
TELEFONO
Dalla Serbia-Montenegro all'Italia: 99 39 più il prefisso della città più il numero dell'abbonato.
Dall'Italia alla Serbia-Montenegro: 00381 più il prefisso locale senza lo "0" più il numero dell'abbonato.
MONETA
Nuovo Dinaro (CSD) in Serbia. A Belgrado esistono numerosi uffici di cambio. Suggeriamo comunque di munirsi di sufficiente contante in quanto l'uso di carte di credito è ancora piuttosto limitato nel resto del paese.
1,00 € equivale a circa 100,00 Dinari Serbi, quindi fatte le debite proporzioni, 1,00 Dinaro Serbo equivale a circa 1 centesimo di Euro.